Fallo e garbare. PiГ№ in lГ  il Medioevo cristiano.

Fallo e garbare. PiГ№ in lГ  il Medioevo cristiano.

Supera i confini del Medioevo comprensivo, insieme le sue le sue stravaganze, perversioni, fedi: un consacrato e estraneo perché lascia interrogativi in ritaglio risolti dagli studiosi, in brandello vessati dall’interpretazione spietata dei posteri affinché unitamente tutti veicolo, dalla lettere all’arte visiva, lo hanno valente e seccato.

Austeri, dediti al devozione dei morti con l’aggiunta di in quanto dei vivi, tutti proiettati canto l’AldilГ : questa ГЁ, per costume, l’immagine tramandata dagli antichi egizi, e nessuno all’incirca sognerebbe di toccare una barbarie d’amore modo al epoca dei faraoni.

Ciononostante sbaglierebbe, scopo studi recenti sull’eros egizio hanno svelato una tangibilità tutt’altro giacché bacchettona.

In gli egizi il erotismo evo l’atto piuttosto autorevole dell’universo. Secondo le teorie cosmogoniche elaborate dai sacerdoti di Eliopoli, l’autoerotismo del divinità Aton-Ra diede principio alla creato generando precedentemente Sciu (l’aria) e Tefnut (l’aria umida), dunque Gheb (la tenuta), mascolino, e Nut (il atmosfera), femminile.

Leia mais

WhatsApp chat